SEO

Gruppo Vola

#SEO

Gruppo vola è una società di Ricerca e Selezione di Personale qualificato, Head Hunting e attività inerenti l’area Risorse Umane. 

L’azienda ha richiesto il nostro aiuto per la ri-qualificazione del traffico potenziale proveniente da google.it.

 

logo-gruppovola

A tal proposito riportiamo una serie di punti utili all’attività del posizionamento su google, che aldilà delle tendenze all’ultimo “grido”, rimangono di fondamentale importanza per ogni buona strategia seo.

Backlinks

 Avere un buon numero di link che rimandano alla propria pagina web sembra aiutare la popolarità di tale pagina, meglio ancora se tali link provengono da più siti web. Google sembra qui premiare abbondanza e varietà: più domini “sponsorizzano” la tua pagina, più Google la riterrà popolare.

Ottenere link da diversi tipi di dominio dovrebbe quindi essere prioritario nella strategia SEO, ma si preferisca la qualità alla quantità: un backlink da una singola pagina molto autorevole ha più valore di 10 da pagine meno autorevoli.

 

Autorevolezza

Avere un buon numero di link è importante, ma lo è anche l’autorevolezza complessiva dei link del sito. 

C’è una maggiore correlazione tra posizionamento e autorevolezza del sito in sé, piuttosto che autorevolezza della singola pagina. Pertanto, se si aumentano il numero di link verso il tuo sito, migliora il posizionamento anche di altre pagine del sito. Ma la qualità dei link deve rimanere un particolare da tenere sempre bene in mente.

 

Ricerca Semantica

Dal rilascio dell’algoritmo Hummingbird,  Google non si limita più a guardare alle sole parole chiave: ora, Google è in grado di capire l’argomento della pagina e capisce l’intento dietro alle ricerche. Google fornisce risultati che non includono necessariamente le parole inserite nella query: si sforza di capirne il contesto, nell’ottica di una “ricerca semantica”. Per questo motivo, offrire un contenuto che si dilunghi in profondità su un argomento, ha effetti positivi sul ranking: Google vi riterrà esperti sull’argomento e vi farà salire in graduatoria.

 

Lunghezza dei Contenuti

I contenuti più lunghi si posizionano meglio nel rank di Google. Scrivere un contenuto lungo indica conoscenza dell’argomento e aumenta l’autorevolezza della tua pagina su quell’argomento. Inoltre, un contenuto lungo aiuta la condivisione social 😉

 

Https

Google stesso ha ammesso ( gennaio 2017 ) che il protocollo **HTTPS** è uno dei fattori di maggiore importanza di cui tiene conto.

 

La velocità

Grazie ai dati raccolti da Alexa, sappiamo che anche la velocità del sito è un fattore importante: più veloce è il caricamento delle pagine, migliore sarà il ranking.

 

Esperienza Utente

Ultimo aspetto considerato è quello dell’ esperienza dell’utente: vengono valutati bounce-rate, tempo trascorso sul sito e CTR (click-through-rate) dei risultati di ricerca. Grazie ai dati forniti da SimilarWeb, scopriamo che ad un basso bounce rate (frequenza di rimbalzo) corrisponde un miglior ranking su Google.

 

Share
Share this Post
Your URL copied
Top